Contratto di sviluppo Fiat, Regione convochi i sindacati per illustrare l’intesa

 

Il contratto di sviluppo Fiat firmato dal ministro Patuanelli, Mise, Regione Basilicata, Piemonte, Invitalia e Fca, rappresenta sicuramente un fatto rilevante nelle politiche di sviluppo del settore dell’automotive. Non possiamo tuttavia sottacere che i contenuti di tale intesa sono del tutto sconosciuti, come sconosciute sono le ricadute che avrà per il nostro territorio in termini di occupazione. Per queste ragioni chiediamo alla Regione di convocare le rappresentanze dei lavoratori in un confronto aperto per meglio valutare tale intesa e definire quali siano le strategie di sviluppo su Melfi e quali le risorse che investirà l’azienda.

 

Angelo Summa
Segretario generale Cgil Basilicata

Gaetano Ricotta
Segretario generale Fiom Cgil Basilicata

 

Potenza, 27/11/2019